Fitness Marketing

Fitness Marketing nell’era digitale: 6 tips per palestre

Posted on Posted in Digital PR

Promuovere la propria palestra significa distinguersi da decine di attività concorrenti con strategie di Fitness Marketing create ad hoc sulle vostre esigenze. Ecco qualche dritta.

Ci sono centinaia di modi in cui puoi rendere visibile tua la palestra, specialmente nel mondo digitalmente connesso in cui viviamo ora. Quando si tratta di Fitness Marketing, ci sono un sacco di campagne divertenti e coinvolgenti che potresti eseguire.

Usando il Digital Marketing, ad esempio, puoi indirizzare e promuovere la tua palestra ad un bacino d’utenza ideale che lì trascorrerà la maggior parte del proprio tempo.

Puoi promuovere i servizi offerti dalla palestra direttamente tramite i social Facebook, Twitter, Instagram, e-mail, ecc.

Raggiungere il tuo pubblico ideale non è mai stato così facile, ma devi sapere cosa commercializzare.

Proprio come quando si lavora off-line, occorre anche sul web individuare un obiettivo.

Stai cercando di aumentare i membri, aumentare la consapevolezza del marchio, accogliere nuovi clienti?

Avere un obiettivo ben preciso aiuta anche ad ottimizzare il tuo lavoro e ad ottenere il massimo profitto dalla tua attività.

La difficoltà primaria che incontrerai nell’utilizzo del Fitness Marketing sarà quella di individuare il modo ed i tempi migliori per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti. Devi assicurarti che la tua “offerta” sia qualcosa che il tuo target trova interessante.

 Parliamoci chiaro. Offriresti mai ad un individuo che cerca di aumentare la forza un programma di perdita di peso?

 Ti rivolgiamo adesso la stessa domanda in ottica di Fitness Marketing. Come hai intenzione di attirare l’attenzione dei tuoi clienti? Hai mai fatto caso a cosa ti viene chiesto online? Quali domande ti vengono rivolte con maggiore frequenza?

 Ecco, da semplici interazioni, commenti ai post, ricezione di email puoi già “ascoltare” i bisogni dei tuoi clienti o potenziali tali e capire come focalizzare il tuo obiettivo.

In gergo tecnico i Digital Pr lo chiamano “Web Listening”.

Esistono strumenti molto efficaci, utilizzati dai Fitness Marketingprofessionisti del digital marketing, che potranno aiutarti ad individuare in modo preciso cosa chiede il tuo pubblico, ma è una pratica che a somme linee puoi e devi iniziare a praticare tu e con i mezzi che ti abbiamo descritto pocanzi.

Per esempio: “Attualmente faccio parte di una CrossFit gym. Sono un ‘CrossFitter’ e non ho intenzione di andare in nessun’altra palestra. Sono un membro relativamente nuovo e ho lavorato molto duramente per correggere i movimenti.”

Un modo efficace per attirare l’attenzione di questo potenziale cliente sarebbe quella di offrire il miglioramento e perfezionamento della forma e/o della forza.

Scommettiamo che ci sono molti membri di CrossFit che si iscriverebbero volentieri ad una classe di allenamento che mira a perfezionare le doti già sviluppate in un precedente corso. Sai perchè lo farebbero? Perchè l’indole di un crossfitter è quella di superare i propri limiti, uno sportivo che non si arrende mai dinnanzi alle difficoltà e che cerca di migliorare costantemente la propria forma.

Fitness Marketing

Conoscere il profilo del tuo potenziale cliente, la sua storia agonistica, ti permetterà di proporgli ciò di cui ha esattamente bisogno. Intercetterai le sue intenzioni e aspirazioni, ottenendo certamente una risposta positiva.

Ricorda che puoi ricorrere all’aiuto dei membri attuali della tua palestra per renderli felici, far loro acquisire maggior consapevolezza e, pertanto, farli diventare dei veri e propri “ambassador” della tua attività.

Sapere cosa funziona o meno per la tua attività ha molto a che fare con il tipo di palestra che possiedi.

Conoscere il target della palestra e ciò che rende la tua palestra speciale rispetto alla concorrenza, ti aiuterà ad usare la verbosità corretta quando fai fitness marketing, sia on-line che off-line.

Una volta definito il pubblico di destinazione ed il canale di web marketing (social media, annunci di ricerca, app mobili o blog) la prossima cosa di cui hai bisogno è un’idea.

Come hai intenzione di commercializzare la tua palestra? Che cosa hai intenzione di fare per convincerli a fare clic sul tuo annuncio, promozione, offerta o post sul blog?

Per darti una mano e farti fluire le tue idee, ecco alcune idee per il fitness marketing (sia online che offline) che puoi utilizzare per commercializzare la tua palestra.
1. FORNIRE INFORMAZIONI CHIARE E PRECISE

Il primo step in ogni attività imprenditoriale consiste nel fornire al pubblico di riferimento informazioni chiare e dettagliate sul background della vostra attività e dei vostri professionisti, al fine di rassicurare il potenziale cliente sull’affidabilità degli stessi.

È, inoltre, buona norma fornire recapiti attivi tramite l’utilizzo di “vetrine” quali un sito internet, Facebook, Instagram, Twitter, ecc.

NB: i recapiti che fornite devono essere funzionanti ed attivi in quanto un potenziale cliente che è interessato alle attività da voi svolte dev’essere messo nella condizione di ottenere quante più informazioni possibili, non restando nella vana attesa di una vostra risposta.

A tal fine, predisponete palinsesti ed orari, informazioni circa le attività da voi svolte, informazioni sull’accessibilità e disponibilità di parcheggio.

2. RIORGANIZZARE GLI SPAZI

Poniamo il caso tu possieda una palestra specializzata in allenamento funzionale. È eccellente entrare in una palestra completa delle migliori attrezzature. Dai kettlebell ai GRIPR, le attrezzature funzionali offrono un “pacchetto completo”.

La maggior parte di questa attrezzatura, puoi usarla per programmare allenamenti che si concentrano su forza, condizionamento metabolico, mobilità, potenziamento del core, sessioni ad alta intensità, circuiti e bootcamp e potenza, quindi non c’è da meravigliarsi se i club riconoscono quanto siano importanti le attrezzature funzionali.

Tuttavia, quando parliamo con molti proprietari di palestre, non considerano una delle cose più importanti sull’integrazione di attrezzature funzionali nelle loro palestre: dove tenerle al sicuro e in ordine quando non sono in uso.

Fitness Marketing

Un ottimo design e l’uso ottimale dello spazio disponibile sono un solido punto di partenza per ottenere il massimo dalla tua palestra e renderla un’esperienza di fitness efficace per i membri.

L’utilizzo dell’architettura e del design dell’edificio può aiutare a massimizzare lo spazio lavorabile.

Aggiungi rampicanti ai muri o appendi corde da traverse per offrire soluzioni dinamiche di allenamento. Tappeti sintetici erbosi per i percorsi di forza.

Tuttavia, per creare una zona di allenamento completa, è meglio supportare queste idee salva-spazio con eccellenti pesi liberi e attrezzature funzionali.

Dove posizionare questa attrezzatura? La prima risposta non è sul pavimento nel mezzo della palestra. E quando si tratta di piastre per sollevamento pesi, la risposta non è nemmeno alla fine di un bilanciere.

Ma hai abbastanza spazio di archiviazione dedicato per la quantità di attrezzature funzionali che hai, o stai considerando, nella tua palestra?

Se la risposta è “no”, ti aiuteremo nella ricerca di soluzioni ottimali per creare aree di stoccaggio sicure, robuste e dedicate sul pavimento della palestra senza sacrificare un’enorme quantità di spazio sul pavimento (che è ciò che fanno alcune opzioni di stoccaggio).

3. SFRUTTARE LA SFIDA ‘PERDITA DI PESO’ DEL CLIENTE

È possibile testare un sacco di diverse campagne di fitness marketing, ma dovresti considerare che la maggior parte delle persone si iscrive in palestra per perdere peso. Tale obiettivo, spesso, induce il cliente a sentirsi solo contro la propria sfida.

Perdere peso, più di qualsiasi altra performance sportiva, è un obiettivo che, invece, può “unire” i membri della palestra e far aumentare le iscrizioni, se saprai sfruttare appieno le potenzialità di una mirata strategia di fitness marketing.

Sia sul web che in palestra dovrai far sentire al tuo cliente (o potenziale tale) che la sua sfida è anche la tua e, se sarai bravo a creare un’atmosfera positiva, anche quella degli altri “compagni di viaggio”.

Che si tratti di un gruppo o di uno sforzo individuale, una campagna di perdita di peso con una data di inizio, uno stato finale, obiettivi di peso e allenatori in grado di spronare il cliente dinnanzi alle difficoltà, sarà un efficace punto di partenza per fare del fitness marketing sfruttando una problematica assai diffusa.

Fare gruppo, rendere la sfida della perdita di peso un obiettivo da condividere piuttosto che da “subire” con le indicazioni dell’allenatore, renderanno pro attivo l’atteggiamento del cliente e molto più facile che egli abbia voglia di condividere la sua esperienza con amici e conoscenti.

Per la tua attività tutto ciò si tradurrà in aumento delle iscrizioni e “brand awareness”.

4. OFFRIRE LA COLLABORAZIONE CON ESPERTI: IL NUTRIZIONISTA

Fornisci ai tuoi membri un riferimento professionale e garantito al fine di raggiungere e perfezionare gli obiettivi perseguiti nella tua palestra.

La figura imprescindibile è quella del nutrizionista, che si prenderà cura dei tuoi clienti in quei processi sui quali un semplice allenatore non può pronunciarsi. Dalla perdita di peso all’aumento di massa, l’alimentazione è un fattore che va curato da uno specialista.

Come pianificare un piano dieta con una campagna di fitness marketing?

Sicuramente, tanti clienti ti avranno chiesto cosa mangiare per spuntino prima di allenarsi o come fare una dieta sana ed equilibrata.

Pubblicare post semplici ed accattivanti, intervistare il nutrizionista di fiducia della palestra, creare eventi in cui è possibile chiedere dei consigli al professionista dell’alimentazione, sarà un’efficacissima pratica di Fitness Marketing, che rafforzerà la tua azienda.

La nutrizione è una delle cose più difficili da padroneggiare per i non esperti, quindi fornire un direct link alle soluzioni nutrizionali fornite dal nutrizionista sul tuo sito web manterrà i tuoi membri felici.

5. RISPONDI ALLE DOMANDE DEI MEMBRI TRAMITE FAQ SUL BLOG

Conosci quelle domande che i membri ti chiedono continuamente durante le lezioni? Rispondi a queste domande sul tuo sito web, creando una sezione FAQ sul tuo blog.

I membri possono avere una risorsa alla quale possono attingere ogni volta che vorranno e quando ne avranno necessità.

La creazione di questo contenuto unico non è solo un ottimo risparmio di tempo, ma aiuta anche il tuo sito web a classificare più parole chiave. Fornendo contenuti coerenti e di valore ottimizzati per il SEO, avrai più persone online sul tuo sito web.

Potrai sedimentare in tal modo la fiducia dei tuoi clienti ed attirarne di nuovi.

6. CORPORATE CHALLENGE

Gestisci un programma di corporate fitness? Hai più aziende che collaborano o rappresentano la tua palestra? Pianifica una corporate challenge.

Fai competere le imprese locali l’una contro l’altra. Dai al vincitore una promo, prodotti (come vitamine, proteine in polvere, ecc.) o un trofeo (perché tutti amano vantarsi di un trofeo).

I proprietari di imprese sono intrinsecamente competitivi e convincerli ad avere una competizione amichevole con altri proprietari di imprese farà sì che tutti lavorino verso un obiettivo e portino più vendite nella tua palestra.

La competizione potrebbe essere ciò che si adatta alla tua palestra. Potrebbe essere la perdita di peso, il tempo totale dedicato all’allenamento, l’aumento di forza o l’allenamento per un triathlon o qualcosa come Tough Mudder.

Quando si fa una competizione come questa, ci devono essere linee guida, regole, impostare una sequenza temporale ed una visualizzazione visiva di chi sta vincendo. Come in tutte le competizioni, i diritti di contrattazione sono importanti quanto i progressi.

Hai trovato interessante questo articolo? Vorresti saperne di più? Sei il proprietario di una palestra e desideri una consulenza personalizzata? Contattaci, scrivendo un’email a info@samlegal-pr.com

Leggi anche: Video content marketing: 5 step per una strategia efficace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *